I CORSI FIMA A URBINO

Da mezzo secolo il riferimento assoluto nel campo dell'Early Music Nati quasi cinquant'anni fa, quando in Italia e in Europa la riscoperta dell'Early Music muoveva i suoi primi passi, i Corsi di Musica Antica di Urbino hanno raccolto nel tempo un bagaglio di esperienze unico, che li colloca ai livelli di eccellenza nel campo della didattica della musica antica. I musicisti più prestigiosi,...

Read More

URBINO MUSICA ANTICA 2019

  CORSI URBINO MUSICA ANTICA 2019 docente strumento date orario medioevale e rinascimentale       Claudia Caffagni  musica alla...

Read More

URBINO GIOVANI 2019

  CORSI URBINO GIOVANI 2019 docente strumento date Ludovica Scoppola  flauto dolce e oboe 21-27 luglio Lydia Cevidalli  violino 21-27...

Read More

Iscrizione

  Quota di Iscrizione e Assicurazione €  75 QUOTE DI FREQUENZA CORSI PRINCIPALI (mattino, 9-13)   Corso di dieci giorni...

Read More

I CORSI FIMA A URBINO

Da mezzo secolo il riferimento assoluto nel campo dell’Early Music

Nati quasi cinquant’anni fa, quando in Italia e in Europa la riscoperta dell’Early Music muoveva i suoi primi passi, i Corsi di Musica Antica di Urbino hanno raccolto nel tempo un bagaglio di esperienze unico, che li colloca ai livelli di eccellenza nel campo della didattica della musica antica.

I musicisti più prestigiosi, gli insegnanti più preparati

Dai leggendari pionieri della musica antica (quali F. Bruggen, G.Leonhardt) ai maggiori interpreti della Early Music del terzo millennio: A. Bernardini, P. O’Dette, R. Alessandrini, S. Montanari, S. Mingardo e molti altri. I corsi UMA offrono non solo un’occasione didattica preziosa ma permettono di “vivere” la Musica Antica fianco a fianco con i maestri e gli esecutori più acclamati.

Un’esperienza unica nella gemma del Rinascimento italiano

Partecipare ai Corsi di Musica Antica di Urbino è un’esperienza che va al di là degli inestimabili valori tecnici. Ogni anno, a fine di luglio, centinaia di giovani da tutto il mondo accorrono nella città del Duca per vivere immersi nella bellezza di questa città, respirando le atmosfere, percependo le simmetrie vivendo gli spazi per i quali è stata pensata la musica che essi amano. Pittura, scultura, architettura, spazi urbani di un borgo intatto nelle sue proporzioni aggiungono alla propria visione della musica spunti e stimoli che solo una città come questa può offrire.